Prenota online, scrivici o chiamaci al
0039 023 602 6564 o 800 870 766
opening hours
Lun - Ven
8:30 - 18:00
Sab
9:30 - 12:30 / 14:00 - 18:00
Domenica
chiuso

Olanda

Frisia e Amsterdam

Scoprite il turismo fluviale in Olanda, visitate Amsterdam e la Frisia in houseboat!

Se c'è un posto in Europa davvero perfetto per il turismo fluviale, questo è senza dubbio l'Olanda! Potrete navigare accanto alle tante case galleggianti che costeggiano i canali di Amsterdam, sentendovi anche voi un po' olandesi! Se siete in zona, visitate anche Utrecht, Lisse (per i suoi campi di tulipani) e Haarlem, ne varrà la pena! Ma i Paesi Bassi hanno molto altro da offrire: più a nord, nella regione della Frisia, potrete concedervi una vacanza in barca rilassante e divertente, che unisce natura, ciclismo, sport nautici e pesca.
Da non perdere 
  • Visita ad Amsterdam
  • Pesca, ciclismo e sport acquatici
  • Feste ed eventi
  • Atmosfera rilassante in un caffè tradizionale

Comentarios para el destinazione Olanda

5
 
In fase di prenotazione le risposte sono state puntuali ed asessuati e. L'assistenza al check in più sommaria: per quanto semplice, la barca va governata e tenuta in fase di manovra (Ponti e dighe soprattutto), essendo priva di seconda elica la nostra ci ha dato qualche problema, soprattutto con il vento, che probabilmente si poteva gestire meglio con una migliore preparazione iniziale.La App è di grande aiuto e dovrebbe essere implementata con indicazione su punti, dighe, attracchi e quanto indicato su mappa.
Paesaggi notevoli, deliziosi centri abitati e in generale un piacevolissimo giro.
4
 
Di una sola cosa mi posso lamentare: i funzionari della sede olandese parlavano unicamente olandese, inglese e tedesco. Non una parola di francese: per una ditta francese mi sembra assurdo. Nel contratto non era specificato. Non nascondo i problemi e le incomprensioni createsi. Per esempio nell'itinerario seguito (non ce ne sono stati proposti di diversi) non ci è stato spiegato che si poteva raggiungere DEN HAAG.
Di una sola cosa mi posso lamentare: i funzionari della sede olandese parlavano unicamente olandese, inglese e tedesco. Non una parola di francese: per una ditta francese mi sembra assurdo. Nel contratto non era specificato. Non nascondo i problemi e le incomprensioni createsi. Per esempio nell'itinerario seguito (non ce ne sono stati proposti di diversi) non ci è stato spiegato che si poteva raggiungere DEN HAAG.