Bretagna

Scoprite un modo diverso di fare turismo in Bretagna, navigate sugli splendidi canali bretoni

La Bretagna è una regione davvero speciale per il turismo fluviale. Durante la vostra crociera, infatti, potrete navigare tra fiabeschi castelli, assaporando tutta la magia delle millenarie tradizioni celtiche della zona. Navigando lungo il Canal de Nantes à Brest, per esempio, potrete ammirare lo splendido castello di Josselin o quello di La Groulais a Blain, per poi visitare la storica città di Nantes. Rilassatevi sulla vostra houseboat senza patente e godetevi questa splendida regione!

 

OFFERTE DI AGOSTO: fino al 40% di sconto* sulla tua prossima crociera in houseboat questa estate! Prenota entro il 31 agosto!

Vedere termini e condizioni

  

La vostra destinazione ideale?   Prenota subito           

Volete saperne di più?                     Esplora

 

Mappa della zona di navigazione della Bretagna in Francia

Mappa della zona di navigazione

  = Base Le Boat        = Canal        = Fiume navigabile    = Navigazione vietatata dopo questo punto

La destinazione ideale per...

 

Storia e patrimonio

La Bretagna viene soprannominata la Terra dei mille castelli, e visitandola scoprirete perché! Mettete il castello di Josselin in cima alla lista delle cose da non perdere! Visitate anche gli affascinanti musei e castello di Nantes!

Gastronomia

I frutti di mare, in particolare le famose ostriche bretoni, sono un must della vostra vacanza in Bretagna! Inoltre, dovrete assaggiare le gustose galette o le crêpe dolci! Il sidro locale e il vino Muscadet sono deliziosi! Durante la vostra tappa a Sucé-sur-Erdre, assaporate una cucina raffinata ed elegante al Le Clos St. Thomas!

Famiglia

Tanti amici a quattro zampe aspettano i vostri bambini a Dinan, allo zoo La Bourbansais! Organizzate la vostra crociera fluviale in Bretagna nel mese di agosto, in concomitanza con il Festival di St. Laurent a Blain: i giocolieri vi incanteranno con i loro numeri! Non perdetevi inoltre la riserva della farfalla a La Gacillly e il museo dell'acqua a Malestroit, perfetto per i più piccoli!

Amanti della natura

Durante la vostra crociera in Bretagna, potrete osservare aironi, falchi e uccelli marini, ma non solo... A volte è possibile vedere anche cervi e cinghiali! Le paludi de L'Île Aux Pies sul fiume Oust sono eccellenti per le passeggiate e l'osservazione della natura!

Si prega di notare che la stagione di navigazione in Bretagna va dal 1° aprile al 31 ottobre nel 2019 e dal 1° aprile al 31 ottobre nel 2020.

Informazioni utili

Un po’ d’ispirazione

Se date un’occhiata da vicino a una mappa della Bretagna, rimarrete stupiti dalla quantità di corsi d’acqua che la percorrono. La maggior parte dei canali sono in realtà dei piccoli fiumi, le cui chiuse gestiscono al meglio le inondazioni e le maree, fenomeni comuni sulla costa nord-occidentale della Francia. La vostra crociera in Bretagna si focalizzerà principalmente sull’incantevole Canal de Nantes à Brest che si snoda per 360 chilometri da Nantes a Brest, incrociando i fiumi Aulne, Oust, Isac e Erdre.

 

Un’altra serie di corsi d’acqua taglia la regione da nord a sud. A nord, il canale d’Ille-et-Rance sfocia nell’affascinante fiume Vilaine a Rennes. Navigando verso nord punterete verso Dinan, mentre verso sud la Vilaine vi trasporterà fino al mare, al porto commerciale di La Roche-Bernard. La Villaine scorre per un totale di 218 chilometri, ed il suo percorso è davvero affascinante.

La guerra contro la Gran Bretagna sotto il dominio di Napoleone Bonaparte, imperatore di Francia dal 1804 al 1815, intensificò lo sviluppo dei fiumi canalizzati in Bretagna. Numerose navi da guerra inglesi isolarono la costa. Per attenuare la minaccia, iniziarono imponenti lavori sul sistema di canali a partire dal 1804. Molti prigionieri di guerra inglesi fornirono parte della manodopera. Tuttavia, dopo la sconfitta di Napoleone nel 1814 i lavori si interruppero e ripresero solo nel 1822. Dieci anni dopo, gran parte del sistema fluviale canalizzato era pronto.

Il fiume Vilaine è molto tranquillo ed è perfetto per i principianti, così come anche il Canal de Nantes à Brest. La navigazione sulla Loira a sud di Nantes è vietata.

Visita la nostra pagina dedicata alle restrizioni di navigazione per conoscere le condizioni di navigazione in tutte le nostre zone di crociera.

Le chiuse in Bretagna sono per lo più automatiche e gestite da guardiani. Alcune sono manuali e potrete azionarle da soli.

 

Orario di apertura: Durante la stagione estiva le chiuse sono aperte dalle 9.15 alle 19.00. Sono chiuse per pranzo dalle 12.00 alle 14.00.

 

Giorni festivi: le chiuse sono aperte nella maggior parte dei giorni festivi.

 

Date di chiusura delle chiuse: Si prega di prendere nota delle date di chiusura delle chiuse da parte delle autorità locali, che cambiano da regione a regione. In tali date non sarà possibile passare le chiuse. Per maggiori informazioni, contattate il nostro servizio di vendita.

In Bretagna vi sono numerosi attracchi e servizi. Mettete in conto di pagare tra i 10 e 15 euro a notte per una barca di circa 10 metri di lunghezza. I prezzi possono essere un po’ più elevati in alcuni porti.

Per sapere come raggiungere le nostre basi in questa regione e per conoscere i servizi e i negozi locali, fare clic sulla base desiderata: 

  • Noleggio della barca e del suo equipaggiamento
  • Cucina completa di tutti gli utensili e gli elettrodomestici
  • Asciugamani e biancheria per tutti i passeggeri
  • Dimostrazione pratica di navigazione
  • Supporto tecnico
  • Mappa di navigazione e informazioni sulla regione a bordo
  • Pedaggi delle chiuse
  • Extra e servizi aggiuntivi
  • Riscatto parziale della cauzione
  • Costo di esercizio (carburante, gas e usura del motore) - calcolati per ora motore
  • Trasferte da / alla base
  • Servizi dei porti/marina se utilizzati (es. spese di ormeggio, pompaggio, acqua, etc.)
  • Cancellazione e qualsiasi assicurazione di viaggio / personali
  • Cibo e bevande

Scarica la nostra guida della regione

Abbiamo creato una guida della regione in formato PDF che fornisce una panoramica dei principali punti di interesse della zona di navigazione.

 

Scarica la nostra guida della regione

Mappa interattiva

  = Base Le Boat       = Punti di interesse

Scoprite...

Da non perdersi
Nantes di notte

Nantes è una delle città più belle della Francia. Ci sono molti luoghi e monumenti da vedere. Data l'abbondanza di storia da scoprire, valutate l'opzione del "Pass Nantes", un abbonamento che vi permetterà di visitare i monumenti e musei che preferite durante la vostra visita.

Una città molto bella e tranquilla adagiata sul bordo del fiume Erdre, Sucé-sur-Erdre vi affascinerà con i suoi ristoranti, le caffetterie e le terrazze eleganti. Lungo il fiume, troverete numerose piste ciclabili, perfette per andare a fare un giro. È possibile visitare la torre Gaillard, l'ultima traccia di un tempio costruito dai protestanti nel XVI secolo.

Nort-sur-Erdre è una città tranquilla ed elegante. Qui potrete visitare l'accogliente porto turistico, un luogo molto panoramico. Potrete anche ammirare l'architettura singolare del castello di Port-Mulon, costruito nel XVIII secolo.

Blain è una città piena di carattere ed ospita un immenso castello che porta i segni del tempo e di tutti i suoi invasori. Visitate la cappella di Saint-Roch e il museo delle arti e delle tradizioni.

Guenrouët è una tranquilla e piacevole tappa. Il centro ricreativo ha un sacco di proposte per tutta la famiglia: una piscina all'aperto con scivolo, idromassaggio, zona erbosa, pedalò, canoe e kayak, area picnic e un simpatico mini-golf a tema. Il paese e i negozi sono a soli 200 m di distanza.

Benvenuti a La-Roche-Bernard. Questa città merita assolutamente una visita. Storicamente è stato un importante porto e ancora oggi è un centro nautico di rilievo. Le sue strade sono piene di piccoli negozi e di ristorantini.

Redon è una città di carattere che si trova all'incrocio tra il fiume Vilaine e il Canale di Nantes a Brest. Questo porto marittimo era un'importante tappa sulla strada per Rennes e ogni anno centinaia di navi venivano caricate con sale, vino e altri beni da trasportare al nord. Il Quai Duguay-Trouin rende testimonianza a questa era fiorente con molte belle case costruite dagli armatori. Da non perdere il Museo di "La Batellerie de l'Ouest" ripercorre la storia epica dei canali della Bretagna e la vita dei marinai.

In direzione di La Gacilly, il fiume Oust attraversa le scogliere di granito, creando paradisi naturali come l'Ile-aux-Pies. L'isola è un paradiso per gli avventurieri, con cime rampicanti, sentieri escursionistici e una zipline. I bambini, grandi e piccoli, possono trascorrere ore facendo tiro con l'arco, arrampicando sugli alberi e pescando.

Da non perdersi
Fiori bianchi

A partire dai primi di maggio, La Gacilly viene decorata con fiori meravigliosi e coloratissimi lungo le strade e i ponti della città. Qui c'è anche la sede della famosa fabbrica di cosmetici Yves Rocher.

Ricca di storia, Malestroit era una delle 9 "baronnies" della Bretagna indipendente e conserva molti edifici di quel periodo, come le pittoresche case con strutture in legno che si possono ancora ammirare nel centro storico.

Da non perdersi
Castello di Josselin e barca Le Boat in Bretagna

Distrutto e ricostruito più volte, il castello di Josselin è forse il più bello di tutta la Bretagna. Mentre siete qui, fate una passeggiata per i vicoli e ammirate le antiche case raggruppate intorno al centro del paese.

Messac è la patria di alcune interessanti chiese e propone itinerari interessanti, perfetti per una passeggiata e per scoprire le bellezze naturali della regione. Oggi, questa graziosa città è classificata come "stazione turistica verde"per le sue attività turistiche e gli impianti sportivi. Cosa aspettate a visitarla?

Entrate a Pont-Réan attraverso il suo affascinante ponte. Ci sono molti pittoreschi paesaggi da scoprire, in particolare a Le Boël che si trova vicino alla città. Il vecchio pozzo in pietra è anche un bel posto da vedere.

Da non perdersi
La piazza centrale di Rennes in Bretagna

Rennes è la dinamica capitale della Bretagna. Troverete ad accogliervi un fiorente patrimonio architettonico e religioso, testimoniato dalla cattedrale di Saint-Pierre, l'abbazia di Saint Madeleine e la chiesa di St Germain. Lo stravagante edificio del parlamento della Bretagna mostra la sua straordinaria ricchezza attraverso le sue decorazioni e i suoi arredi. Fate una passeggiata negli splendidi giardini Thabor.

Hédé è un piccolo villaggio situato su una collina lungo il canale, ecco spiegate le numerose chiuse! Potrete visitare tre chiese storiche, di cui una di epoca romana. Il Musée de la Maison du Canal ospita molte esposizioni permanenti e un'interessante esposizione che mostra la vita sul canale nei tempi antichi.

A Tinteniac, visitate la splendida chiesa di Saint-Trinité. L'architettura locale è squisita, con le sue splendide case del XV e XVI secolo. Questo posto è ideale per ormeggiare, e se avete bisogno di qualcosa troverete diversi negozi e servizi.

Lehon è considerata una tra le 30 più belle località della Bretagna Una sola strada porta dal castello in rovina fino alla collina. Il sentiero attraversa un ponte a schiena d'asino sul fiume e costeggia un'abbazia lungo la strada. Fate un tuffo nella piscina riscaldata all'aperto e visitate il forno tradizionale nella parte alta del villaggio.

Da non perdersi
Dinan di notte, Bretagna

Dinan è considerata una tra le città più pittoresche della Bretagna. Il centro storico è un labirinto di stradine in ciottolato ed edifici medievali in legno.

Itinerari suggeriti

Per darvi un'idea delle distanze di navigazione, vi riportiamo alcuni percorsi possibili dalle nostre basi di partenza in questa regione. Le fermate nei luoghi elencati non sono obbligatorie. L'unico imperativo sarà riconsegnare la barca alla base di arrivo il giorno e all'orario stabilito. Siete liberi di scegliere le vostre tappe. Per un ritmo di crociera tranquillo e per sfruttare al massimo le soste, vi consigliamo di navigare da 2 a 4 ore al giorno.

 = Clicca sulla freccia presente su ogni suggerimento di itinerario per vedere maggiori informazioni.

Da Messac a Dinan

Messac
Pont-Réan
Rennes
Hédé
Tinteniac
Léhon
Dinan

30 ore di navigazione

127km 57 chiuse 7 notti

Da Messac a Dinan

Da Messac a Dinan

Scorri verso il basso utilizzando la barra grigia a destra.

In poche parole…

Durante i primi giorni della vostra crociera fluviale in Bretagna, sperimentate i piaceri di navigare sul fiume Vilaine, prima di passare sul rilassante Canal d'Ille et Rance! La storia si manifesta dietro ogni curva, grazie agli imponenti castelli e ai profumati giardini addossati alle rive. Organizzate anche una partita a tennis, una passeggiata a cavallo a Betton e un picnic sullo splendido lago di Combourg. 

Suggerimento di itinerario:

Si tratta solo di un suggerimento di itinerario. Potete esplorare la regione in qualsiasi ordine, purché torniate alla base di arrivo il giorno previsto con la barca.

  • Messac: Messac è la patria di alcune interessanti chiese e propone itinerari interessanti, perfetti per una passeggiata e per scoprire le bellezze naturali della regione. Oggi, questa graziosa città è classificata come "stazione turistica verde"per le sue attività turistiche e gli impianti sportivi. Cosa aspettate a visitarla?
  • Pont-Réan: Entrate a Pont-Réan attraverso il suo affascinante ponte. Ci sono molti pittoreschi paesaggi da scoprire, in particolare a Le Boël che si trova vicino alla città. Il vecchio pozzo in pietra è anche un bel posto da vedere.
  • Rennes: Rennes è la dinamica capitale della Bretagna. Troverete ad accogliervi un fiorente patrimonio architettonico e religioso, testimoniato dalla cattedrale di Saint-Pierre, l'abbazia di Saint Madeleine e la chiesa di St Germain. Lo stravagante edificio del parlamento della Bretagna mostra la sua straordinaria ricchezza attraverso le sue decorazioni e i suoi arredi. Fate una passeggiata negli splendidi giardini Thabor.
  • Hédé: Hédé è un piccolo villaggio situato su una collina lungo il canale, ecco spiegate le numerose chiuse! Potrete visitare tre chiese storiche, di cui una di epoca romana. Il Musée de la Maison du Canal ospita molte esposizioni permanenti e un'interessante esposizione che mostra la vita sul canale nei tempi antichi.
  • Tinténac: A Tinteniac, visitate la splendida chiesa di Saint-Trinité. L'architettura locale è squisita, con le sue splendide case del XV e XVI secolo. Questo posto è ideale per ormeggiare, e se avete bisogno di qualcosa troverete diversi negozi e servizi.
  • Léhon: Lehon è considerata una tra le 30 più belle località della Bretagna Una sola strada porta dal castello in rovina fino alla collina. Il sentiero attraversa un ponte a schiena d'asino sul fiume e costeggia un'abbazia lungo la strada. Fate un tuffo nella piscina riscaldata all'aperto e visitate il forno tradizionale nella parte alta del villaggio.
  • Dinan: Dinan è considerata una tra le città più pittoresche della Bretagna. Il centro storico è un labirinto di stradine in ciottolato ed edifici medievali in legno.

 

30 ore di navigazione

127km 57 chiuse 7 notti

Messac ANDATA E RITORNO via La Gacilly

Messac
Redon
Ile-aux-Pies
La Gacilly
Messac

18 ore di navigazione

120km 6 chiuse 3 notti

Messac ANDATA E RITORNO via La Gacilly

Messac ANDATA E RITORNO via La Gacilly

Scorri verso il basso utilizzando la barra grigia a destra.

In poche parole…

Navigando sullo scintillante fiume Vilaine, arrivate fino alla bella città di Redon, che con i suoi mille corsi d'acqua e ponti viene spesso chiamata la Piccola Venezia. Poi proseguite sul Canal de Nantes à Brest e scoprite le affascinanti cattedrali e i maestosi castelli che sorgono sulle rive. Durante la vostra crociera bretone, trovate il tempo per provare il tradizionale Breton Far, uno squisito dessert simile a un flan di prugne con crema. Da leccarsi i baffi!

Suggerimento di itinerario:

Si tratta solo di un suggerimento di itinerario. Potete esplorare la regione in qualsiasi ordine, purché torniate alla base di arrivo il giorno previsto con la barca.

  • Messac: Messac è la patria di alcune interessanti chiese e propone itinerari interessanti, perfetti per una passeggiata e per scoprire le bellezze naturali della regione. Oggi, questa graziosa città è classificata come "stazione turistica verde"per le sue attività turistiche e gli impianti sportivi. Cosa aspettate a visitarla?
  • Redon: Redon è una città di carattere che si trova all'incrocio tra il fiume Vilaine e il Canale di Nantes a Brest. Questo porto marittimo era un'importante tappa sulla strada per Rennes e ogni anno centinaia di navi venivano caricate con sale, vino e altri beni da trasportare al nord. Il Quai Duguay-Trouin rende testimonianza a questa era fiorente con molte belle case costruite dagli armatori. Da non perdere il Museo di "La Batellerie de l'Ouest" ripercorre la storia epica dei canali della Bretagna e la vita dei marinai. L'attrazione principale di Redon è la sua abbazia benedettina, Saint-Sauveur, costruita nel IX secolo. La sua combinazione di architettura romana e gotica è uno spettacolo da vedere, mentre i bei giardini sono un luogo piacevole per fare una passeggiata.
  • Ile-aux-Pies: In direzione di La Gacilly, il fiume Oust attraversa le scogliere di granito, creando paradisi naturali come l'Ile-aux-Pies. L'isola è un paradiso per gli avventurieri, con cime rampicanti, sentieri escursionistici e una zipline. I bambini, grandi e piccoli, possono trascorrere ore facendo tiro con l'arco, arrampicando sugli alberi e pescando.
  • La Gacilly: A partire dai primi di maggio, La Gacilly viene decorata con fiori meravigliosi e coloratissimi lungo le strade e i ponti della città. Qui c'è anche la sede della famosa fabbrica di cosmetici Yves Rocher.

 

18 ore di navigazione

120km 6 chiuse 3 notti

Messac ANDATA E RITORNO via La Roche-Bernard

Messac
Redon
La Roche Bernard
Messac

20 ore di navigazione

152km 4 chiuse 4 notti

Messac ANDATA E RITORNO via La Roche-Bernard

Messac ANDATA E RITORNO via La Roche-Bernard

Scorri verso il basso utilizzando la barra grigia a destra.

In poche parole…

Il mare della Bretagna sprigiona un'energia magica, con le sue acque agitate e il cielo plumbeo. Lungo le coste, gli sfarzosi castelli napoleonici spuntano dalle numerose foreste del litorale, e fa bella mostra di sè la ricca cultura celtica popolare. Presto lo storico villaggio di Redon si profilerà all'orizzonte, in attesa di essere scoperto ed ammirato!

Suggerimento di itinerario:

Si tratta solo di un suggerimento di itinerario. Potete esplorare la regione in qualsiasi ordine, purché torniate alla base di arrivo il giorno previsto con la barca.

  • Messac: Messac è la patria di alcune interessanti chiese e propone itinerari interessanti, perfetti per una passeggiata e per scoprire le bellezze naturali della regione. Oggi, questa graziosa città è classificata come "stazione turistica verde"per le sue attività turistiche e gli impianti sportivi. Cosa aspettate a visitarla?
  • Redon: Redon è una città di carattere che si trova all'incrocio tra il fiume Vilaine e il Canale di Nantes a Brest. Questo porto marittimo era un'importante tappa sulla strada per Rennes e ogni anno centinaia di navi venivano caricate con sale, vino e altri beni da trasportare al nord. Il Quai Duguay-Trouin rende testimonianza a questa era fiorente con molte belle case costruite dagli armatori. Da non perdere il Museo di "La Batellerie de l'Ouest" ripercorre la storia epica dei canali della Bretagna e la vita dei marinai. L'attrazione principale di Redon è la sua abbazia benedettina, Saint-Sauveur, costruita nel IX secolo. La sua combinazione di architettura romana e gotica è uno spettacolo da vedere, mentre i bei giardini sono un luogo piacevole per fare una passeggiata.
  • La Roche-Bernard: Questa città merita assolutamente una visita. Storicamente è stato un importante porto e ancora oggi è un centro nautico di rilievo. Le sue strade sono piene di piccoli negozi e di ristorantini.

20 ore di navigazione

152km 4 chiuse 4 notti

Messac ANDATA E RITORNO via Josselin

Messac
Redon
Ile-aux-Pies
La Gacilly
Malestroit
Josselin
Messac

35 ore di navigazione

208km 36 chiuse 7 notti

Messac ANDATA E RITORNO via Josselin

Messac ANDATA E RITORNO via Josselin

Scorri verso il basso utilizzando la barra grigia a destra.

In poche parole…

Passeggiando per le strade delle pittoresche città bretoni, si nota l'abbondanza delle aiuole rigogliose e dei colorati giardini pubblici. L'amore per i fiori sembra universale, e si aggiunge al fascino delle vacanze fluviali qui in Bretagna. Non perdetevi una visita al giardino botanico Yves Rocher a La Gacilly, oltre al grande castello di Josselin!

Suggerimento di itinerario:

Si tratta solo di un suggerimento di itinerario. Potete esplorare la regione in qualsiasi ordine, purché torniate alla base di arrivo il giorno previsto con la barca.

  • Messac: Messac è la patria di alcune interessanti chiese e propone itinerari interessanti, perfetti per una passeggiata e per scoprire le bellezze naturali della regione. Oggi, questa graziosa città è classificata come "stazione turistica verde"per le sue attività turistiche e gli impianti sportivi. Cosa aspettate a visitarla?
  • Redon: Redon è una città di carattere che si trova all'incrocio tra il fiume Vilaine e il Canale di Nantes a Brest. Questo porto marittimo era un'importante tappa sulla strada per Rennes e ogni anno centinaia di navi venivano caricate con sale, vino e altri beni da trasportare al nord. Il Quai Duguay-Trouin rende testimonianza a questa era fiorente con molte belle case costruite dagli armatori. Da non perdere il Museo di "La Batellerie de l'Ouest" ripercorre la storia epica dei canali della Bretagna e la vita dei marinai. L'attrazione principale di Redon è la sua abbazia benedettina, Saint-Sauveur, costruita nel IX secolo. La sua combinazione di architettura romana e gotica è uno spettacolo da vedere, mentre i bei giardini sono un luogo piacevole per fare una passeggiata.
  • Ile-aux-Pies: In direzione di La Gacilly, il fiume Oust attraversa le scogliere di granito, creando paradisi naturali come l'Ile-aux-Pies. L'isola è un paradiso per gli avventurieri, con cime rampicanti, sentieri escursionistici e una zipline. I bambini, grandi e piccoli, possono trascorrere ore facendo tiro con l'arco, arrampicando sugli alberi e pescando..
  • La Gacilly: A partire dai primi di maggio, La Gacilly viene decorata con fiori meravigliosi e coloratissimi lungo le strade e i ponti della città. Qui c'è anche la sede della famosa fabbrica di cosmetici Yves Rocher.
  • Malestroit: Ricca di storia, Malestroit era una delle 9 "baronnies" della Bretagna indipendente e conserva molti edifici di quel periodo, come le pittoresche case con strutture in legno che si possono ancora ammirare nel centro storico.
  • Josselin: Distrutto e ricostruito più volte, il castello di Josselin è forse il più bello di tutta la Bretagna. Mentre siete qui, fate una passeggiata per i vicoli e ammirate le antiche case raggruppate intorno al centro del paese.

35 ore di navigazione

208km 36 chiuse 7 notti

Messac ANDATA E RITORNO via Nantes

Messac
Redon
La Roche Bernard
Guenrouët
Blain
Nort-sur-Edre
Sucé-sur-Erdre
Nantes
Messac

44 ore di navigazione

280km 36 chiuse 7 notti

Messac ANDATA E RITORNO via Nantes

Messac ANDATA E RITORNO via Nantes

Scorri verso il basso utilizzando la barra grigia a destra.

In poche parole…

La magica bellezza celtica dei corsi d'acqua in Bretagna incanterà ogni vostro senso. Castelli e abbazie a picco sulle scogliere, piccoli villaggi annidati tra gli alberi lungo le verdi coste, e prati sconfinati di un verde lussureggiante che fa da contrasto all'azzurro delle fredde acque. Fermatevi per un picnic ai bordi della foresta di Gâvre, assaporando il piacere delle vacanze in barca francesi..

Suggerimento di itinerario:

Si tratta solo di un suggerimento di itinerario. Potete esplorare la regione in qualsiasi ordine, purché torniate alla base di arrivo il giorno previsto con la barca.

  • Messac: Messac è la patria di alcune interessanti chiese e propone itinerari interessanti, perfetti per una passeggiata e per scoprire le bellezze naturali della regione. Oggi, questa graziosa città è classificata come "stazione turistica verde"per le sue attività turistiche e gli impianti sportivi. Cosa aspettate a visitarla?
  • Redon: Redon è una città di carattere che si trova all'incrocio tra il fiume Vilaine e il Canale di Nantes a Brest. Questo porto marittimo era un'importante tappa sulla strada per Rennes e ogni anno centinaia di navi venivano caricate con sale, vino e altri beni da trasportare al nord. Il Quai Duguay-Trouin rende testimonianza a questa era fiorente con molte belle case costruite dagli armatori. Da non perdere il Museo di "La Batellerie de l'Ouest" ripercorre la storia epica dei canali della Bretagna e la vita dei marinai. L'attrazione principale di Redon è la sua abbazia benedettina, Saint-Sauveur, costruita nel IX secolo. La sua combinazione di architettura romana e gotica è uno spettacolo da vedere, mentre i bei giardini sono un luogo piacevole per fare una passeggiata.
  • La Roche-Bernard: Questa città merita assolutamente una visita. Storicamente è stato un importante porto e ancora oggi è un centro nautico di rilievo. Le sue strade sono piene di piccoli negozi e di ristorantini.
  • Guenrouët: Guenrouët è una tranquilla e piacevole tappa. Il centro ricreativo ha un sacco di proposte per tutta la famiglia: una piscina all'aperto con scivolo, idromassaggio, zona erbosa, pedalò, canoe e kayak, area picnic e un simpatico mini-golf a tema. Il paese e i negozi sono a soli 200 m di distanza.
  • Blain: Blain è una città piena di carattere ed ospita un immenso castello che porta i segni del tempo e di tutti i suoi invasori. Visitate la cappella di Saint-Roch e il museo delle arti e delle tradizioni.
  • Nort-sur-Erdre: Nort-sur-Erdre è una città tranquilla ed elegante. Qui potrete visitare l'accogliente porto turistico, un luogo molto panoramico. Potrete anche ammirare l'architettura singolare del castello di Port-Mulon, costruito nel XVIII secolo.
  • Sucé-sur-Erdre: Una città molto bella e tranquilla adagiata sul bordo del fiume Erdre, Sucé-sur-Erdre vi affascinerà con i suoi ristoranti, le caffetterie e le terrazze eleganti. Lungo il fiume, troverete numerose piste ciclabili, perfette per andare a fare un giro. È possibile visitare la torre Gaillard, l'ultima traccia di un tempio costruito dai protestanti nel XVI secolo
  • Nantes: Una città molto bella e tranquilla adagiata sul bordo del fiume Erdre, Sucé-sur-Erdre vi affascinerà con i suoi ristoranti, le caffetterie e le terrazze eleganti. Lungo il fiume, troverete numerose piste ciclabili, perfette per andare a fare un giro. È possibile visitare la torre Gaillard, l'ultima traccia di un tempio costruito dai protestanti nel XVI secolo.

44 ore di navigazione

280km 36 chiuse 7 notti

Messac ANDATA E RITORNO via Rennes e Josselin

Messac
Pont-Réan
Rennes
Redon
Ile-aux-Pies
La Gacilly
Malestroit
Josselin
Messac

56 ore di navigazione

304km 54 chiuse 10 notti

Messac ANDATA E RITORNO via Rennes e Josselin

Messac ANDATA E RITORNO via Rennes e Josselin

Scorri verso il basso utilizzando la barra grigia a destra.

In poche parole…

Esplorate i siti storici di Rennes, questa città dal sapore antico vi sorprenderà! Poi tornate verso sud e percorrete il Canal de Nantes à Brest, per scoprire le piccole città medievali e i fiabeschi castelli ubicati lungo il suo corso. Questa super crociera vi lascerà il tempo per visitare Redon, la piccola Venezia della Bretagna, e per una gita a Josselin, con il suo affascinante castello!

Suggerimento di itinerario:

Si tratta solo di un suggerimento di itinerario. Potete esplorare la regione in qualsiasi ordine, purché torniate alla base di arrivo il giorno previsto con la barca.

  • Messac: Messac è la patria di alcune interessanti chiese e propone itinerari interessanti, perfetti per una passeggiata e per scoprire le bellezze naturali della regione. Oggi, questa graziosa città è classificata come "stazione turistica verde"per le sue attività turistiche e gli impianti sportivi. Cosa aspettate a visitarla?
  • Pont-Réan: Entrate a Pont-Réan attraverso il suo affascinante ponte. Ci sono molti pittoreschi paesaggi da scoprire, in particolare a Le Boël che si trova vicino alla città. Il vecchio pozzo in pietra è anche un bel posto da vedere.
  • Rennes: Rennes è la dinamica capitale della Bretagna. Troverete ad accogliervi un fiorente patrimonio architettonico e religioso, testimoniato dalla cattedrale di Saint-Pierre, l'abbazia di Saint Madeleine e la chiesa di St Germain. Lo stravagante edificio del parlamento della Bretagna mostra la sua straordinaria ricchezza attraverso le sue decorazioni e i suoi arredi. Fate una passeggiata negli splendidi giardini Thabor.
  • Redon: Redon è una città di carattere che si trova all'incrocio tra il fiume Vilaine e il Canale di Nantes a Brest. Questo porto marittimo era un'importante tappa sulla strada per Rennes e ogni anno centinaia di navi venivano caricate con sale, vino e altri beni da trasportare al nord. Il Quai Duguay-Trouin rende testimonianza a questa era fiorente con molte belle case costruite dagli armatori. Da non perdere il Museo di "La Batellerie de l'Ouest" ripercorre la storia epica dei canali della Bretagna e la vita dei marinai. L'attrazione principale di Redon è la sua abbazia benedettina, Saint-Sauveur, costruita nel IX secolo. La sua combinazione di architettura romana e gotica è uno spettacolo da vedere, mentre i bei giardini sono un luogo piacevole per fare una passeggiata.
  • Ile-aux-Pies: In direzione di La Gacilly, il fiume Oust attraversa le scogliere di granito, creando paradisi naturali come l'Ile-aux-Pies. L'isola è un paradiso per gli avventurieri, con cime rampicanti, sentieri escursionistici e una zipline. I bambini, grandi e piccoli, possono trascorrere ore facendo tiro con l'arco, arrampicando sugli alberi e pescando..
  • La Gacilly: A partire dai primi di maggio, La Gacilly viene decorata con fiori meravigliosi e coloratissimi lungo le strade e i ponti della città. Qui c'è anche la sede della famosa fabbrica di cosmetici Yves Rocher.
  • Malestroit: Ricca di storia, Malestroit era una delle 9 "baronnies" della Bretagna indipendente e conserva molti edifici di quel periodo, come le pittoresche case con strutture in legno che si possono ancora ammirare nel centro storico.
  • Josselin: Distrutto e ricostruito più volte, il castello di Josselin è forse il più bello di tutta la Bretagna. Mentre siete qui, fate una passeggiata per i vicoli e ammirate le antiche case raggruppate intorno al centro del paese.

56 ore di navigazione

304km 54 chiuse 10 notti

Messac ANDATA E RITORNO via Josselin e Blain

Messac
Redon
Guenrouët
Blain
Nort-sur-Edre
Sucé-sur-Erdre
Nantes
Ile-aux-Pies
La Gacilly
Malestroit
Josselin
Messac

68 ore di navigazione

402km 68 chiuse 14 notti

Messac ANDATA E RITORNO via Josselin e Blain

Messac ANDATA E RITORNO via Josselin e Blain

Scorri verso il basso utilizzando la barra grigia a destra.

In poche parole…

Grazie alla vostra super crociera, potrete gustare a pieno e con calma l'essenza di una delle regioni più belle di Francia. Non perdetevi Nantes, con i suoi numerosi musei e la sua imponente cattedrale, e prevedete una tappa anche per visitare il castello di Josselin e la torre Richelieu a Redon. E ancora escursioni in bicicletta, nuoto, golf, tennis. Cosa volete di più?

Suggerimento di itinerario:

Si tratta solo di un suggerimento di itinerario. Potete esplorare la regione in qualsiasi ordine, purché torniate alla base di arrivo il giorno previsto con la barca.

  • Messac: Messac è la patria di alcune interessanti chiese e propone itinerari interessanti, perfetti per una passeggiata e per scoprire le bellezze naturali della regione. Oggi, questa graziosa città è classificata come "stazione turistica verde"per le sue attività turistiche e gli impianti sportivi. Cosa aspettate a visitarla?
  • Redon: Redon è una città di carattere che si trova all'incrocio tra il fiume Vilaine e il Canale di Nantes a Brest. Questo porto marittimo era un'importante tappa sulla strada per Rennes e ogni anno centinaia di navi venivano caricate con sale, vino e altri beni da trasportare al nord. Il Quai Duguay-Trouin rende testimonianza a questa era fiorente con molte belle case costruite dagli armatori. Da non perdere il Museo di "La Batellerie de l'Ouest" ripercorre la storia epica dei canali della Bretagna e la vita dei marinai. L'attrazione principale di Redon è la sua abbazia benedettina, Saint-Sauveur, costruita nel IX secolo. La sua combinazione di architettura romana e gotica è uno spettacolo da vedere, mentre i bei giardini sono un luogo piacevole per fare una passeggiata.
  • Guenrouët: Guenrouët è una tranquilla e piacevole tappa. Il centro ricreativo ha un sacco di proposte per tutta la famiglia: una piscina all'aperto con scivolo, idromassaggio, zona erbosa, pedalò, canoe e kayak, area picnic e un simpatico mini-golf a tema. Il paese e i negozi sono a soli 200 m di distanza.
  • Blain: Blain è una città piena di carattere ed ospita un immenso castello che porta i segni del tempo e di tutti i suoi invasori. Visitate la cappella di Saint-Roch e il museo delle arti e delle tradizioni.
  • Nort-sur-Erdre: Nort-sur-Erdre è una città tranquilla ed elegante. Qui potrete visitare l'accogliente porto turistico, un luogo molto panoramico. Potrete anche ammirare l'architettura singolare del castello di Port-Mulon, costruito nel XVIII secolo.
  • Sucé-sur-Erdre: Una città molto bella e tranquilla adagiata sul bordo del fiume Erdre, Sucé-sur-Erdre vi affascinerà con i suoi ristoranti, le caffetterie e le terrazze eleganti. Lungo il fiume, troverete numerose piste ciclabili, perfette per andare a fare un giro. È possibile visitare la torre Gaillard, l'ultima traccia di un tempio costruito dai protestanti nel XVI secolo.
  • Nantes: Nantes è una delle città più belle della Francia. Ci sono molti luoghi e monumenti da vedere. Data l'abbondanza di storia da scoprire, valutate l'opzione del "Pass Nantes", un abbonamento che vi permetterà di visitare i monumenti e musei che preferite durante la vostra visita.
  • Ile-aux-Pies: In direzione di La Gacilly, il fiume Oust attraversa le scogliere di granito, creando paradisi naturali come l'Ile-aux-Pies. L'isola è un paradiso per gli avventurieri, con cime rampicanti, sentieri escursionistici e una zipline. I bambini, grandi e piccoli, possono trascorrere ore facendo tiro con l'arco, arrampicando sugli alberi e pescando.
  • La Gacilly: A partire dai primi di maggio, La Gacilly viene decorata con fiori meravigliosi e coloratissimi lungo le strade e i ponti della città. Qui c'è anche la sede della famosa fabbrica di cosmetici Yves Rocher.
  • Malestroit: Ricca di storia, Malestroit era una delle 9 "baronnies" della Bretagna indipendente e conserva molti edifici di quel periodo, come le pittoresche case con strutture in legno che si possono ancora ammirare nel centro storico.
  • Josselin: Distrutto e ricostruito più volte, il castello di Josselin è forse il più bello di tutta la Bretagna. Mentre siete qui, fate una passeggiata per i vicoli e ammirate le antiche case raggruppate intorno al centro del paese.

68 ore di navigazione

402km 68 chiuse 14 notti